Partigiani sovietici nella Resistenza italiana

MASSA-CARRARA 22 aprile – 9 maggio 2017. Un episodio minore vissuto da Ferdinando Pascolo “Silla” durante la campagna di Russia, ove incontrò partigiani sovietici che operavano dietro le linee occupate dalle armate italo-tedesche, è all’origine della Mostra. L’Associazione a lui dedicata ha perciò voluto ricordare la frase, pronunciata sulle anse del DON, del suo Memoriale: “cosa siamo venuti a fare e cosa stiamo cercando?”, quale monito e sollecitazione per tutti coloro che combattono lealmente per la propria Patria e si aiutano per debellare ogni sorta di soprusi. I 5000 partigiani sovietici che operarono in Italia ne sono l’esempio. Sulla locandina in capo al breve resoconto fotografico sono meglio esplicitate le motivazioni.
(Clicca qui, sul blu, per un breve resoconto della Mostra)

Lascia un commento